Home » Facebook e Instagram più sicuri per le elezioni americane

Facebook e Instagram più sicuri per le elezioni americane

facebook e instagram più sicuri elezioni americane

Parte oggi negli Stati Uniti la novità che renderà le pagine Facebook e i profili Instagram più sicuri. In Facebook, da molti anni ormai hanno deciso di dare maggiore trasparenza e chiarezza alle pagine che pubblicano contenuti sulle sue piattaforme e oggi, o meglio ieri 22 aprile 2020, è stato dato un nuovo annuncio a riguardo.

Tempo di lettura: 2 minuti.

  1. Dal 2018 aumenta l’attenzione

    Inizia la strada verso pagine Facebook e profili Instagram più sicuri

  2. Qual è il vero motivo?

    Dall’elezione di Trump a oggi

  3. La novità 2020 per pagine Facebook e profili Instagram più sicuri

    Capire subito chi e da dove sta scrivendo

Dal 2018 aumenta l’attenzione

È dal 2018 che Facebook presta un’attenzione sempre più crescente alle sue pagine: il social blu crede che i suoi utenti abbiano il diritto di capire il contesto delle pagine che seguono (e di cui leggono i contenuti) ed è fermamente convinto che conoscere il luogo e la nazione di coloro che gestiscono una pagina aiuti a capire meglio chi ci sta dietro.

Lo stesso dicasi per Instagram quando sempre nel 2018 è stato lanciato About this Account al fine di dare informazioni aggiuntive per permettere agli utenti del social delle foto di valutare l’autenticità di un account.

Qual è il vero motivo?

Si legge tra le righe, o meglio nelle ultime a dire il vero, che la necessità di dare maggiore trasparenza ai contenuti nasce dall’approssimarsi delle imminenti elezioni americane e (questo invece si che si legge tra le righe) alle polemiche scaturite in seguito alla prima elezione a presidente degli Stati Uniti d’America di Donald Trump.

In questo modo Facebook è convito di proteggere le elezioni e aumentare la trasparenza sui suoi social, Facebook e Instagram appunto, per permettere ai suoi utenti di prendere decisioni più informate riguardo ai post che vedono e leggono.

Quindi qual è la novità questa volta?

La novità 2020 Facebook e Instagram più sicuri

La novità 2020 è molto semplice: segnalare le influenze estere sui contenuti politici diffusi in USA.

“We’re piloting this feature in the US, starting specifically with Facebook Pages and Instagram accounts that are based outside the US but reach large audiences based primarily in the US. We’re also exploring ways to bring this transparency to more places, such as Facebook Pages and Instagram Profiles.”

Da capire se questa novità sarà integrata solo nei post organici o anche in quelli sponsorizzati e nelle Facebook Ads.

Diciamo che le immagini fanno capire meglio di tanto altro quello che succederà (provate a sostituire Brasile con Russia):

Pagine Facebook più sicuri aprile 2020
Profili Instagram più sicuri aprile 2020

Ma torniamo tecnici. Come si vede dalle immagini, da oggi sarà possibile sapere da quale località viene condiviso un post direttamente dal feed dei due social.

L’aspetto che fa storcere il naso è che questo aggiornamento riguarderà (solo per il momento?!) specialmente accounts con sede fuori dagli States.

Insomma, l’America agli americani.

Fonte: Facebook