Home » Ora puoi vendere gratis su Google Shopping

Ora puoi vendere gratis su Google Shopping

È questo il titolo boom di Google nell’articolo di ieri, 21 aprile 2020. Da adesso si può vendere gratis su Google Shopping. Mmmh NI. Ma partiamo dalle premesse. Vista la situazione mondiale non semplice a causa del Covid-19, molti negozi fisici hanno dovuto chiudere per via delle misure restrittive di lockdown e al distanziamento sociale necessario, il che ha provocato non pochi danni alle loro attività.

Con le saracinesche abbassate, il commercio digitale (diciamo e-commerce dai) è diventato un aspetto importante per i retailers e il loro business. In questo periodo, nel quale la vendita di beni di prima necessità sul web ha avuto il suo maggior boom, è giunto, anche secondo Google, il tempo di gettarsi sulla vendita online. Non solo per dare ai consumatori l’opportunità di acquistare pane, farina e lievito (bella questa), ma anche cosmetici, giocattoli o accessori per la casa che in genere compriamo nel negozio sotto casa o vicino all’ufficio.

Insomma è il momento di riconnettersi con i propri clienti, è il momento di riaprire. Anzi di aprire per vendere gratis su Google Shopping.

Tempo di lettura 1 minuto.

Di cosa si parla in questo articolo

  1. Come funziona vendere gratis su Google Shopping

    L’offerta di Google per i Merchants

  2. Quando la nuova iniziativa?

    Tempi e modalità di attuazione

  3. Partnership Google Shopping-Paypal

    Le due facce della stessa moneta (elettronica)

template-vendere gratis su Google Shopping

Come funziona vendere gratis su Google Shopping

Per tutte le ragioni che ho spiegato prima, Google fa questa offerta: sarà gratis per i merchants vendere su Google. A partire dalla prossima settimana, i risultati di ricerca su Google Shopping daranno precedenza ai così detti “free listings”, cioè ai prodotti caricati gratis su Shopping, anche se il venditore non è un inserzionista di Google (se sei interessato a pubblicità su Google, visita la mia pagina servizi). Ma perché? Per dare maggiore visibilità e possibilità di svuotare i magazzini di scorte che si erano fatte non prevedendo la crisi del corona virus. Sembra però che Shopping stia iniziando a trasformarsi in un marketplace gigantesco. Chi ha orecchie per intendere, lo dica ad Amazon.

Quando si inizia a vendere gratis su Google Shopping?

Come tutte le novità di questi ultimi tempi, anche questa vedrà i suoi primi effetti negli Stati Uniti. La release è programmata per la fine di questo mese, Aprile 2020, e poi gradualmente sarà disponibile in tutto il mondo. Ancora non sono stati dati maggiori dettagli riguardo le tempistiche d’utilizzo in Europa e soprattutto in Italia, paese che come si sa è da più tempo sotto regime di quarantena o lockdown.

In ogni caso è sempre utile tenere monitorata la situazione, sia perché l’opportunità è ghiotta, sia perché le tempistiche nel mondo delle vendite online sono molto importanti. Maggiori dettagli su questa operazione e su come partecipare all’aggiunta di prodotti gratuita e Shopping ads sono consultabili nell’help center di Google

Partnership Google Shopping – Paypal

A completare l’opera ci sarà una nuova partnership che big G sta mettendo in pista con PayPal. L’accordo serve a velocizzare il processo di vendita e permettere da una parte ai venditori di collegare il metodo di pagamento PayPal direttamente sul proprio account Google e, dall’altra, ai consumatori di avere uno strumento conosciuto, efficace e soprattutto sicuro nei pagamenti.

Fonte: Google